08 Gen

Aumenta le vendite del tuo e-commerce grazie alle immagini

Stai cercando un modo per aumentare le conversioni del tuo negozio online? Non hai un e-commerce, ma vuoi lo stesso presentare meglio i tuoi prodotti ai visitatori?

Le immagini del tuo sito, in particolare quelle dei prodotti che vendi, sono un aspetto da non sottovalutare poiché la loro qualità incide in modo diretto sul tuo fatturato.

In questo post capirai perché le immagini sono così importanti e scoprirai qualche trucco utile per aumentare l’attrattività del tuo sito.

Perché le immagini dei prodotti sono così importanti per convertire?

Potrà sembrarti ovvio, ma nel mondo delle vendite online e di internet in generale, l’immagine è il mezzo più efficace e veloce che hai per promuovere i tuoi prodotti e la tua attività.

Voglio farti riflettere su alcuni dei vantaggi che potresti avere investendo nella qualità delle immagini dei tuoi prodotti:

  • le immagini sono la prima cosa che attrae l’attenzione dell’utente, che di primo acchito capirà se nel tuo sito ha trovato quello che cercava
  • se le immagini dei tuoi prodotti sono più belle rispetto a quelle della concorrenza, godrai già di un vantaggio competitivo
  • una buona immagine funge anche da customer service: riduce i resi poiché i clienti riceveranno esattamente quello che si aspettano
  • avere una galleria di immagini vasta e aggiornata aumenta le probabilità di link building e quindi veder condivisi i contenuti del proprio sito

 

Ricorda che uno degli scenari più brutti che si prospettano per un cliente è visitare una pagina prodotto e trovare un riquadro anonimo con la scritta “immagine non disponibile” proprio lì, dove dovrebbe stare la foto.

immagine-non-disponibile

Allora basta caricare una qualsiasi fotografia e il gioco è fatto, penserai tu! No, le cose non stanno così. Per aumentare le vendite e le conversioni del tuo sito web, è importante che tu segua i consigli che ti darò.

Ecco come aumentare le vendite con delle foto di qualità

 

#1 Punta sulla qualità

Devi assicurarti che le immagini del tuo sito, specialmente quelle che rappresentano i prodotti che vendi, siano di altissima qualità e ottimizzate per il Web. Hai bisogno dell’attrezzatura giusta e, possibilmente, di un professionista che si occupi della realizzazione.

#2 Dai nuove prospettive

All’interno del tuo sito internet devi essere capace di creare un’esperienza di acquisto autentica per l’utente. Ricorda che chi visita il tuo e-commerce non può toccare i prodotti, ma con l’ausilio di fotografie che li mostrano da vicino e da diverse angolazioni, le decisioni di acquisto saranno più semplici.

prospettive-di-prodotto

 

#3 Usa lo zoom

Se le foto del tuo sito hanno una buona qualità, dovresti dare la possibilità agli utenti di zoomare e di apprezzare meglio i dettagli. Implementa questa funzione solo se sei sicuro che le immagini non si sgranino, altrimenti ti danneggi da solo.

#4 Ricordati del contesto

Per aumentare le vendite del tuo e-commerce, inserisci i prodotti che vendi in un contesto naturale: se rivendi abbigliamento, fai le foto ai capi indossati da una modella, se vendi arredamento per la casa, ricrea un allestimento convincente.

Ricordati sempre che stai cercando di persuadere un visitatore a comprare senza toccare o vedere i prodotti dal vivo; se fornisci un’esperienza d’acquisto più coinvolgente, sarà più facile convertire.

foto-e-contesto

 

#5 Sii coerente

Le fotografie che caricherai sul tuo sito web possono avere diversi stili e ci sono molti modi per presentare i prodotti sul tuo e-commerce. Sta a te scegliere la soluzione migliore, ma l’importante è che ci sia coerenza.

In generale l’idea è quella di mostrare i contenuti in maniera più chiara e lineare possibile; ad esempio se cominci a inserire fotografie su sfondo bianco, prosegui così anche con tutte le altre che caricherai.

Degli e-commerce usano spesso le foto fornite dai produttori per risparmiare tempo e denaro; niente vieta che anche tu possa percorrere questa strada, però così rischi di perdere di omogeneità dei contenuti e di confondere l’utente.

#6 Scegli la giusta posizione

Quando hai selezionato le migliori immagini, devi pensare a dove inserirle e alla loro dimensione. Considera che il processo di acquisto è influenzato anche dalla disposizione degli elementi nella pagina del sito.

Degli studi hanno evidenziato che la lettura sul Web segue una mappa a forma di “F” e che le zone che attirano più interesse sono quelle in alto e sulla sinistra. Per questo ti consiglio di inserire le fotografie proprio in alto e sulla sinistra.

f-pattern

 

#7 Aggiorna le fotografie

Accertati sempre di avere foto aggiornate e rappresentative degli articoli che vendi. Questo aspetto è importante anche per il customer service e per la fidelizzazione poiché l’utente sarà sicuro di accedere alla versione più recente del prodotto.

Qualche regola generale per inserire foto di qualità sul tuo e-commerce

Sia che tu scelga un professionista o che tu voglia fare il lavoro per conto tuo, è importante stabilire alcune regole di condotta utili per fare un lavoro omogeneo. Ecco su cosa prestare attenzione:

  • Caratteristiche generali delle fotografie: come dicevo prima, l’omogeneità è la chiave del tuo lavoro. Il tipo di sfondo, la luce proiettata, il taglio dell’immagine… sono dettagli che devono ripetersi ed essere uguali in ogni immagine del tuo sito
  • Dimensione e formato: il peso dell’immagine in byte è fondamentale e questo non dipende necessariamente dalla sua altezza/larghezza. Ci sono diversi formati utilizzabili (.gif, .jpg, .jpeg…), per il Web il migliore è .jpeg poiché supporta milioni di colori e mantiene un peso contenuto, garantendo quindi qualità senza compromettere la velocità di caricamento. Ricordati infatti che fotografie che pesano molti MB, rallentano di molto l’apertura del sito e peggiorano l’esperienza dell’utente che naviga
  • Nome delle immagini: specialmente quando hai molti prodotti da trattare, il nome diventa importante. Organizza il tuo archivio fotografico con logica e dai un nome coerente e utile anche a livello di posizionamento organico; evita una formula di questo tipo “prodotto1234.jpeg” e opta per “cardigan-donna.jpeg” oppure “tavolo-da-cucina.jpeg”. Ti consiglio poi di separare le varie parole con il simbolo con il trattino come da esempio.

Sia che tu abbia un negozio online o un sito informativo nel quale presenti i tuoi prodotti e la tua attività, investire un po’ di tempo e denaro nella realizzazione di belle foto sicuramente ti ripagherà in termini di conversioni.

Non sottovalutare il potere delle immagini e l’opportunità di mostrarti agli utenti sotto una luce migliore.

Share this

Commento (1)

Pietro Leoni
23 giugno 2016 Reply

Sono assolutamente d'accordo. In un'epoca dove conta molto l'aspetto estetico avere delle foto d'impatto fa l'80% del lavoro di conversione.

Lascia un commento


CAPTCHA Image
Reload Image