10 Ott

E-commerce, 4 vantaggi che non avevi considerato per la tua attività

Immagina la sede “fisica” della tua attività, sia essa il negozio, l’ufficio, lo studio dove lavori ogni giorno.

Immagina di poter lasciare la porta aperta 24 ore su 24, e che le persone possano accedervi da ogni parte del mondo per acquistare i tuoi prodotti o servizi.

Ti sembra fantascienza? Tutt’altro. Queste attività esistono già da un pezzo, e sono quelle che vendono online tramite un proprio sito Ecommerce.

Se anche tu sogni un’attività sempre aperta, in grado di gestire vendite e clienti al posto tuo e di farti guadagnare anche mentre dormi allora.. buona lettura!

 

Fino a poco tempo fa il termine Ecommerce richiamava automaticamente brand come Amazon, Zalando, Yoox, e tutti i grandi nomi del commercio online che molti di noi conoscono da vicino :-).

È vero, oggi questi colossi muovono giri d’affari importanti, ma è altrettanto vero che in pochi anni sono intervenuti pesantemente sulle abitudini di acquisto degli utenti, aprendo nuove opportunità anche per le attività più piccole.

Oggi infatti, diversamente da qualche anno fa, le persone sono abituate ad acquistare online: dalle cose più semplici come fare la spesa e ordinare da mangiare, fino a prenotare le vacanze o acquistare corsi di formazione, sono diventate operazioni comuni da compiere online.

Quindi, come puoi sfruttare questo trend in forte crescita per far prosperare la tua attività?

 

L’Ecommerce mette il turbo, anche in Italia.

Innanzitutto, per darti un’idea del volume d’affari di cui parliamo, ti basti sapere che in Italia nel 2016 gli Ecommerce hanno smosso la bellezza di 31,7 miliardi di euro, il 10% in più rispetto all’anno precedente, e a trainare la crescita sono stati soprattutto i settori del food, dell’arredamento, dell’informatica ed elettronica, dell’abbigliamento e del tempo libero. (Fonte: Casaleggio Associati)

 

Dati Ecommerce 2017

 

C’è posto anche per te?

Partiamo da un presupposto: non devi avere necessariamente le dimensioni di Amazon per aprire un Ecommerce di successo.

La differenza tra un’attività online che funziona e una destinata a fallire NON sta nella grandezza dell’investimento ma, come abbiamo detto più volte in questo blog, nel tipo di strategia messa in atto per arrivare ai clienti.

Pensaci: quale probabilità di successo avresti se decidessi di vendere online gli stessi articoli che potrei trovare ovunque sul Web? Zero.

Piuttosto, se la tua è un’attività locale di piccole-medie dimensioni, devi necessariamente adottare una strategia diversa dai grandi colossi, puntando a vendere online prodotti e servizi strettamente connessi a ciò che fai. 

Prendiamo l’esempio di un agriturismo che produce una deliziosa marmellata fatta in casa. Oltre a venderla sul posto, potrebbe invitare i propri ospiti ad ordinarla online per averla sempre disponibile anche una volta terminato il soggiorno.

Questo espediente non solo garantirebbe entrate extra per l’attività, ma anche un valido pretesto per restare in contatto con i clienti e spingerli a ritornare.

 

I vantaggi per la tua attività

I vantaggi dell’Ecommerce per le attività come la tua sono molteplici, e forse non li hai ancora considerati tutti. Eccone qui 4 che siamo sicuri ti piaceranno molto.

  1. Non c’è distanza che un Ecommerce non possa colmare.

    Abbiamo già detto che il vantaggio più grande di vendere online è poter raggiungere potenziali clienti in tutto il mondo. Che tradotto significa maggiori opportunità di guadagno per te e nessun limite fisico per il tuo business.

  2. Lavora anche mentre tu dormi

    . L’Ecommerce è il prolungamento online della tua attività in grado di lavorare e accogliere ordini, contatti, richieste di preventivo, collaborazioni 24 ore su 24, 7 giorni su 7: nuove opportunità per la tua azienda, anche quando non sei presente tu.

  3. Gestisce il cliente per te.

    Clienti noiosi, contrattazioni lunghissime, vendite chiuse in un lasso di tempo infinito sono all’ordine del giorno? Così non è online, dove spesso gli acquisti sono conclusi senza alcuna contrattazione. E dove mediamente chi vende, incassa ancor prima di vedere in faccia il proprio cliente. Insomma, il sogno di ogni professionista che vuole lavorare in modo fluido e ridurre lo stress!

  4. Erode clienti ai tuoi intermediari. 

    Negli ultimi anni sempre più persone che desiderano acquistare online si affidano ai grandi portali di “intermediari” (come Booking.com nel settore turistico o Yoox.com in quello dell’abbigliamento).
    Il problema è che se i tuoi clienti arrivano soltanto tramite questi intermediari, la tua attività ha un serio problema.
    Tra i vantaggi dell’Ecommerce, quello di rappresentare un canale di vendita di tua proprietà con cui puoi vendere i tuoi prodotti e servizi in modo indipendente, senza riconoscere commissione alcuna sui clienti acquisiti o sulla merce venduta.

Insomma, come puoi vedere i vantaggi di un Ecommerce sono numerosi – e non solo per Amazon!

Anzi, possiamo affermare che strumenti come questi faranno sempre più la differenza nelle sorti delle attività, che la tua sia un’azienda di piccole o di grandi dimensioni, sicuramente investire in un Ecommerce ben studiato ti ripagherà sul lungo periodo in termini di clienti, maggiori profitti e migliore gestione della tua attività.

Share this

Lascia un commento


CAPTCHA Image
Reload Image