Per un tempo limitato: il nostro servizio SOCIAL ricco di vantaggi

authors
Aumenta la credibilità della tua azienda: mettici la faccia

Tra le tante novità che il 2013 ha portato nel mondo del web, ce n’è una in particolare che ha dato una vera e propria svolta in fatto di contenuti, seo e credibilità. Si tratta di Google Authorship, una bella invenzione che ha già in parte rivoluzionato il mondo del blogging, del posizionamento e della seo.

Ma di cosa si tratta?

Google Authorship è un sistema che consente di associare ad un determinato contenuto web un preciso autore, assegnandogli quindi una paternità ben definita. I risultati di questa associazione sono perfettamente visibili nelle serp di Google con una foto dell’autore ed un link al suo profilo.

In questo modo non solo viene data importanza ai contenuti di qualità, che trovano finalmente una faccia e un nome a discapito di quelli anonimi, ma viene anche data più autorevolezza al sito di riferimento e all’autore stesso.

Quali sono i vantaggi per le aziende?

Un ottimo metodo quindi che le aziende possono utilizzare per distinguere il proprio sito e i propri contenuti da quelli della concorrenza, ottenendo una visibilità immediata direttamente nelle serp di Google.

Utilizzando Google Authorship il motore di ricerca ci riconosce come autori autorevoli in una determinata nicchia, permettendoci di distinguerci all’interno del nostro target di riferimento, che si tratti di turismo, cucina, sport e quant’altro. Si tratta ovviamente anche di un forte impatto visivo, che spinge l’utente a cliccare sulle informazioni accompagnate da una foto e da un nome piuttosto che su una fonte anonima.

google-authorship

Google Authorship rappresenta attualmente una delle strade migliori per consentire ad un’azienda di aumentare e consolidare la propria reputazione online, mettendoci letteralmente la faccia. Una procedura che Altavista ha applicato con successo per molti dei suoi clienti, dando un tocco di autentica credibilità di fronte agli occhi degli utenti in un’ampia varietà di settori.

Per far compiere al sito della tua azienda questo salto di qualità è necessaria una sola condizione: avere un profilo su Google Plus. Crearlo è molto semplice, e una volta fatto basterà collegare i contenuti del tuo sito o blog al profilo attraverso un indirizzo email verificato, inserendo poi nel sito un link che riporti al profilo personale.

Google Authorship e l’importanza delle immagini

Nel mondo del web l’aspetto visivo è fondamentale ed è la strada più veloce per attirare l’attenzione dell’utente. È proprio questa la filosofia che guida Google Authorship e che spinge quindi l’utente a cliccare su una fonte corredata da immagine piuttosto che su una anonima, in quanto più autorevole ed importante.

Come accade per i cartelli stradali, le riviste e le foto, le immagini catturano l’attenzione di tutti, esperti e non, molto più delle parole stesse. L’aspetto visuale è esattamente la componente che conferisce al testo una certa autorevolezza, spiccando tra le serp come se dicesse all’utente: “l’ho scritto io in persona, ti puoi fidare”.

Attraverso questo semplice procedimento potrete dare finalmente un volto ed un nome ai vostri contenuti, risalendo le serp di Google e posizionandovi in testa rispetto alle fonti ancora anonime. Google parla chiaro: per ottenere un maggior numero di visite e di click, evitando il rischio di cadere nell’irrilevanza, dovete metterci la faccia. Che ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli